La nostra scuola, da sempre, promuove e sperimenta molteplici percorsi d'inclusione con il coinvolgimento di docenti, educatori, personale ATA, Enti Locali e specialisti del settore per un comune intento: il benessere dei nostri allievi.

Nel nostro Istituto è presente un GLI (Gruppo di Lavoro per l'Inclusione) che da molti anni lavora per rendere la scuola sempre più inclusiva, con particolare attenzione alle esigenze degli alunni con Bisogni Educativi Speciali, attraverso l'adozione di percorsi didattici personalizzati e l'uso di metodologie didattiche inclusive.

Il GLI presiede alla programmazione generale dell’inclusione scolastica con competenze di tipo organizzativo, progettuale, valutativo e consultivo, ai sensi della nuova normativa ministeriale sui BES.

Il progetto che si occupa di inclusione, prevede tre grandi  sotto-aree: l’area che gestisce l’inclusione di studenti con disabilità coordinata dalla prof.ssa Milena  Mozzicato:  GLH@istitutoargentia.it; l’area per la gestione degli studenti con disturbi specifici di apprendimento, disturbi aspecifici ed evolutivi, ADHD, disagio sociale coordinata dalla prof.ssa Valeria Vergara: DSA@istitutoargentia.it; l'area degli studenti stranieri e neo arrivati in Italia coordinata dalla prof.ssa Maria Paola Belloni: vice.preside@istitutoargentia.it

Si può in generale racchiudere il nostro lavoro nelle seguenti voci

Area Disabilità:

  • Cura dell’accoglienza ed inclusione a scuola degli alunni con disabilità; analisi della situazione complessiva degli allievi iscritti (numero, tipologia di deficit, ore sostegno, ecc) per una migliore gestione delle risorse umane e materiali e collaborazione col D.S. per l’assegnazione delle cattedre di sostegno; accoglienza e coordinamento degli insegnanti di sostegno; avvio e monitoraggio del processo di inclusione e attività di sensibilizzazione nelle classi prime.
  • Stesura schede sinottiche degli alunni con disabilità per i C.d.C; supporto ai consigli di classe per la cura ed il monitoraggio del processo di inclusione e la stesura dei PEI; supporto al personale ATA addetto alla cura degli alunni con disabilità gravissima;
  • Raccolta, analisi ed archiviazione della documentazione clinica (DF e VA) e scolastica degli alunni con disabilità;
  • Gestione delle relazioni con le famiglie, le ASL e le UONPIA, gli Specialisti di settore, gli Enti Locali, l'UST di Milano. Organizzazione di incontri periodici con operatori socio-sanitari e famiglie per la stesura/aggiornamento dei PEI e PDF ed eventuale aggiornamento Diagnosi Funzionali;
  • Gestione dei rapporti con le scuole medie di provenienza degli alunni primini e con le scuole della rete Ambito territoriale 24;
  • Formazione e aggiornamento docenti sulla didattica inclusiva;
  • Richiesta educatori presso gli EE.LL. competenti e gestione delle convenzioni con le cooperative fornitrici di servizio AES in collaborazione con Ufficio Tecnico ;
  • Controllo ed esecuzione della procedura d’iscrizione su D@da (applicazione dell'UST) degli alunni con disabilità iscritti; Contatti con UST di Milano e predisposizione modulistica necessaria per comunicazione Organico e richiesta deroghe;
  • Attività di Orientamento in Entrata/Uscita degli alunni con disabilità;
  • Gestione Invalsi per alunni con disabilità;
  • Affiancamento dei consigli delle classi quinte con alunni con disabilità, supporto per la redazione delle Relazioni allegate al documento del 15 maggio e gestione Esami di Stato.
  • Attività di coordinamento delle tre aree del GLI; monitoraggio delle risorse umane e materiali disponibili per l'adozione di una didattica inclusiva da parte di tutti i docenti; aggiornamento annuale della Procedura di Inclusione.

Area DSA e BES generici

  • Studio – supporto ai consigli di classe con DSA e BES
  • Segnalazione nuovi casi
  • Incontri con le famiglie e specialisti
  • rapporti con le scuole di provenienza
  • analisi dei casi in ingresso
  • strutturazione di procedure operative
  • sensibilizzazione in ingresso classi che ne fanno richiesta
  • adeguamento alla didattica (il progetto ha come ulteriore scopo il supporto alla didattica tradizionale con un affiancamento di tipo laboratoriale ed inclusivo)
  • Orientamento in entrata nuovi studenti
  • gestione invalsi studenti DSA, BES
  • segreteria anagrafica
  • Affiancamento dei consigli delle classi quinte con DSA e BES e gestione esami di stato.
  • Orientamento in entrata nuovi studenti

Area Stranieri

  • Diffusione e applicazione delle pratiche condivise all’interno dell’istituto in tema di accoglienza degli alunni stranieri.
  • Facilitazione dell’inserimento e orientamento degli alunni stranieri
  • Sviluppo di un adeguato clima di accoglienza.
  • Comunicazione con le famiglie immigrate.
  • Intrattenere una collaborazione  tra la  rete di scuole  del territorio sui temi dell’accoglienza e dell’educazione interculturale.
  • Supporto ai docenti nella stesura di piani individualizzati attraverso definizione dei livelli minimi di apprendimento di tutte le discipline.
  • Diffusione di testi facilitati.

Pubblicata il 05 ottobre 2016